Contributo affitti Siena

Contributo affitti Siena

Coronavirus, emergenza affitti: risorse per le famiglie con difficoltà economiche

Il Comune di Siena, con il sostegno della Regione Toscana, interviene per aiutare le famiglie a sostenere le spese di pagamento degli affitti. Verrà stanziato un contributo economico a chi, a causa dell'emergenza epidemiologica, ha cessato, ridotto o sospeso il rapporto di lavoro con la conseguente drastica riduzione del reddito.

"La scorsa settimana – informa l’Assessore al Sociale Francesca Appolloni - la Giunta comunale ha approvato lo schema di avviso pubblico per l’assegnazione di contributi economici a sostegno del pagamento dei canoni di locazione, che molte famiglie in questo periodo di grande crisi economica generata dalla pandemia si trovano in estrema difficoltà a pagare".

Sarà presto emanato uno specifico bando che permetterà la formazione della graduatoria per l’assegnazione di questo sostegno economico.
Per accedere è necessario: la residenza anagrafica nel Comune di Siena; la titolarità di un regolare contratto di locazione ad uso abitativo; l’assenza di altri diritti pieni di proprietà o usufrutto su alloggi adeguati alle esigenze del nucleo familiare ubicati entro 50 Km da Siena; un ISE (indicatore della situazione economica) non superiore a 28.684,36 euro; aver subito, rispetto a quanto percepito nell’aprile 2019, una riduzione del reddito familiare non inferiore al 30% a causa del Covid-19 nello stesso mese di quest’anno; non percepire, da parte di nessuno dei componenti della famiglia, benefici pubblici erogati in base al progetto regionale “Giovani sì-Misure a sostegno dell’autonomia abitativa dei giovani. Interventi di sostegno al pagamento del canone di locazione”, e non essere assegnatari di alloggi ERP.

 

Link correlati: bozza di bando | dettaglio albo pretorio

Condividi Linkedin Whatsapp